Iscrizione a scuola per i bambini immigrati

I bambini stranieri “irregolari” potranno iscriversi a scuola con i metodi tradizionali, cioè con moduli cartacei da richiedere in segreteria.

(Lo precisa il Ministero dell’istruzione che difende comunque l’obbligatorietà del codice fiscale come strumento per di evitare le doppie iscrizioni.)

Il MIUR ha emanato una nota in seguito alle proteste di varie associazioni: la procedura on-line, infatti, poiché richiede il CF, non consente ai figli di immigrati non regolare l’accesso. Questo viola,oltre che uno dei dieritti base dele Dichiaraizone dei dirriit del fanciullo, anche il nostro stesso Testo unico sull’immigrazi9one (Art. 38; Art. 45 del Regolamento di attuazione).

E’ importante però diffondere la notizia perché la procedura online non risulti comunque una barriera.

Annunci